Veloci ricette ricche di proteine vegetali

Segui una dieta vegetariana e non sai come assumere proteine vegetali? Ecco delle brevi ricette a base di piselli, lenticchie, soia e quinoa.

proteine vegetali vellutata piselli

Le più conosciute fonti di proteine sono di origine animale ma, soprattutto negli ultimi anni, si sono diffusi stili di vita che prevedono l’eliminazione totale o parziale delle fonti animali dalla propria dieta. Le proteine sono un macronutriente fondamentale ma a differenza di carboidrati e grassi esse non producono energia. La principale funzione delle proteine è plastica e di accrescimento corporeo e inoltre sono i principali componenti dei tessuti muscolari, degli organi interni, della pelle, dei capelli e della matrice ossea. Essendo le proteine fondamentali per il nostro organismo, è bene trovare valide alternative per avere un deficit nel fabbisogno proteico giornaliero.

proteine vegetali hamburger edadame

Un ottimo modo per prestare attenzione alle proteine ingerite non volendo sfruttare le fonti animali è quello di sperimentare nuove ricette proteiche basate su fonti vegetali così da rendere la nostra alimentazione gustosa e in linea con lo stile di vita scelto.
La prima ricetta che vogliamo proporti utilizza la soia, ottima fonte proteica vegetale. I fagiolini di soia possono essere trasformati in un delizioso hamburger di edadame. È necessario frullarli, compattarli e passarli in padella per un paio di minuti. Per i vegetariani si consiglia l’utilizzo di uova e formaggio grana durante l’impasto se si vogliono rendere più gustosi. Ottimi da gustare con maionese, verdure o due fette di pane.
Una variante degli hamburger di edadame possono essere delle polpettine di quinoa. Basta unire la quinoa con delle zucchine, un uovo e della farina integrale e poi frullare e impastare. Per rendere tutto più gustoso si può aggiungere del grana che renderanno il tutto più croccante se fritte. È possibile cucinarle anche al forno avendo così una cena più leggera ma non meno gustosa.

proteine vegetali polpette quinoa

Per chi vuole stare più leggero, una semplice vellutata di piselli può essere l’ideale per una cena con un apporto proteico adeguato. Basta semplicemente frullarli con del brodo vegetale. Un piatto semplicissimo che può essere reso ancora più gustoso con una spolverata di semi di zucca o di grana.
Una mousse di lenticchie può essere spalmata su del pane tostato per una cena veloce o un aperitivo. Basta ridurre le lenticchie a mousse e spalmarle dolcemente su del pane tostato, molto meglio se toscano senza sale così da gustare il pieno sapore delle lenticchie.
Oltre alla mousse di lenticchie, anche un tortino di fave può essere l’ideale per un aperitivo. Le fave vanno ridotte a purè, unite al riso bollito con della besciamella e infornate per mezzora. Delle mandorle sbriciolate sulla superficie renderanno tutto ancora più gustoso.

Ti è piaciuto l’articolo? Scopri i nostri partner, o leggi il nostro articolo precedente.