Gritz è il primo birrificio artigianale gluten free d’Italia

Quattro birre dedicate alle quattro donne che ruotano attorno alla vita del birraio Gritz: zia Alessandra, nonna Graziella, mamma Barbara e la moglie Camilla.

Gritz è il primo birrificio artigianale gluten free d’Italia 1

Le prime produzioni di un appassionato di birra non possono che prendere vita nella cantina di casa. E Claudio, birraio e fondatore del birrificio artigianale Gritz, non poteva di certo smentirsi: è proprio nella piccola taverna di famiglia che inizia a concepire le prime ricette e creare le prime birre.

Il grande passo, pochi anni dopo, si realizza in Franciacorta, un territorio conosciuto in tutto il mondo per i vigneti ed i suoi strepitosi vini, grazie all’eredità lasciata dalla nonna Graziella con l’unica condizione che il nipote Claudio la usasse per aprire il birrificio che tanto sognava.

Gritz è il primo birrificio artigianale gluten free d’Italia 2

Gritz è il primo birrificio artigianale in Italia con filiera produttiva totalmente gluten free. Ogni birra, prodotta con ingredienti classici, è certificata da un laboratorio A.I.C. con test riconosciuti a livello mondiale. Scopriamo insieme le birre della famiglia Gritz.

  • Gritz è il primo birrificio artigianale gluten free d’Italia 3La Belga della Danda è una birra artigianale ad alta fermentazione di tipo Belgian Strong Ale. Al naso si presenta fruttata, con leggere note alcoliche. Il sapore è liquoroso, con un morbido carattere maltato. Colore ambrato, con schiuma fine e compatta. Prima di lasciarci affascinare dal suo sapore liquoroso e dal carattere maltato, con la Belga della Danda bisogna prendere il giusto tempo per scoprirne le sfumature aromatiche ed apprezzarne i sentori fruttati.
  • Gritz è il primo birrificio artigianale gluten free d’Italia 4La Pils della Graziella si fa riconoscere per la freschezza ed i sentori floreali dei poli cechi, ma è la sua morbida amaricatura che le tempra il carattere. È una birra artigianale a bassa fermentazione di tipo Pils. Presenta profumi floreali dati dai luppoli cechi, tipici di questo stile. Il gusto è maltato, con una morbida amaricatura. Un oro pallido caratterizza il colore della Pils della Graziella, mentre la schiuma è densa e duratura.
  • Gritz è il primo birrificio artigianale gluten free d’Italia 5La Weiss della Barbara è una birra ad alta fermentazione di tipo Weiss. Delicatamente fruttata al naso, con sentori di chiodi di garofano. Il sapore è morbido, richiama leggermente la banana, presentando una leggera acidità. Dal colore giallo paglierino, la Weiss della Barbara presenta la torbidità e la schiuma voluminosa tipiche di questo stile.
  • Gritz è il primo birrificio artigianale gluten free d’Italia 6La IPA della Camilla è l’ultima birra arrivata nella cantina del birrificio Gritz. Decisa e seducente, il suo aroma floreale inebria dapprima il naso per poi avvolgere la bocca, lasciando, dopo il suo passaggio, un delicato e piacevole sapore luppolato. La IPA della Camilla è una birra ad alta fermentazione di tipo Indian Pale Ale. Un intenso aroma floreale di luppolo domina al naso, ma non solo. Lo si ritrova infatti anche in bocca, accompagnato da un lieve sapore maltato. Colore ambrato, con schiuma bianca persistente.

Sul sito è presente una mappa con indicati i locali, i ristoranti, i pub e i punti vendita dove potete trovare e gustare le birre senza glutine Gritz!

Ti è piaciuto l’articolo? Scopri i nostri partner, o leggi le nostre ultime notizie.