ENEA, ETA e la prima rete nazionale per l’agrivoltaico sostenibile

Agrivoltaico sostenibile: ENEA ed ETA – Florence Renewable Energies firmano un Protocollo d’Intesa per la prima Rete Nazionale.

Agrivoltaico sostenibile ETA ENEA

L’agrivoltaico sostenibile è il connubio tra energia solare e agricoltura capace di promuovere la decarbonizzazione del sistema energetico, ma anche la sostenibilità del settore agricolo e la redditività a lungo termine di piccole e medie imprese.

ENEA ed ETA – Florence Renewable Energies hanno di recente firmato un Protocollo d’Intesa per la creazione di una piattaforma nazionale sull’agrivoltaico sostenibile. Nell’ambito della 29° European Biomass Conference & Exhibition (EUBCE), l’iniziativa dettagliata nel Protocollo d’Intesa è stata presentata il 27 Aprile 2021 come peculiare occasione di confronto tra operatori sui temi di paesaggio, ambiente, energia, fotovoltaico, agricoltura e ricerca.

Al fine di promuovere lo sviluppo dell’agrivoltaico in modo sostenibile, ENEA ed ETA – Florence collaboreranno per crearne la prima consolidata rete nazionale. La piattaforma vuole così mirare a riunire l’intera filiera coinvolta favorendo lo scambio di informazioni tra imprese, istituzioni, università e associazioni di categoria.

Le future attività saranno implementate per rispondere a sfide che richiedono una collaborazione transdisciplinare. Tra queste vi è la necessità di:

  • identificare metodologie e soluzioni innovative per la realizzazione di impianti agrivoltaci in Italia;
  • stabilire quadri di riferimento legali e normativi;
  • diffondere linee guida pre-normative per la costruzione degli impianti.

Agrivoltaico sostenibile

Per questo obiettivo ENEA mette a disposizione una task force con infrastrutture e professionalità pluriennali nei settori delle tecnologie green e dell’agroindustria, combinando le competenze dei Dipartimenti Tecnologie Energetiche e Fonti Rinnovabili e Sostenibilità dei Sistemi produttivi territoriali.

ETA – Florence svilupperà la piattaforma web sulla quale si svolgeranno le principali attività della rete agrivoltaico sostenibile, creando un luogo di confronto sulle varie iniziative e best practices nazionali, nonché punto di raccolta di progetti pilota e casi studio. Oltre al coordinamento e alla gestione della piattaforma, ETA – Florence si occuperà delle attività di comunicazione, dell’organizzazione di eventi e delle pubblicazioni.

Hanno già espresso interesse ad aderire al network nazionale dell’agrivoltaico sostenibile: Associazione Italiana Architettura del Paesaggio (AIAPP), Confagricoltura, Consiglio dell’Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali (CONAF), Coordinamento FREE (Coordinamento Fonti Rinnovabili ed Efficienza Energetica), Italia Solare, Legambiente, Università Cattolica del Sacro Cuore, l’azienda REMTec e Società Italiana di Agronomia (SIA).

Ti è piaciuto l’articolo? Scopri i nostri partner, o leggi le nostre ultime notizie.