Food.social, l’app per condividere la passione per il cibo

La nuova app food.social rivoluziona il modo in cui le persone mangiano, socializzano e condividono lo stare insieme a tavola.

Food.social Passione per il Cibo Pizza

Si chiama food.social la nuova piattaforma internazionale pensata per offrire esperienze gastronomiche, che permette a chiunque di mettere a disposizione un posto a tavola per conoscere nuove persone.
Food.social LogoGli host potranno essere aspiranti chef o appassionati di cucina che vogliono aprire le loro case ai viaggiatori, proponendo nuovi ambienti per una cena diversa dal solito; ma anche ristoranti, laboratori di cucina o enoteche che vogliono promuovere eventi speciali da vivere in compagnia.
Centrale è il concetto di condivisione: food.social permetterà di entrare in contatto con persone in tutto il mondo, favorendo la nascita di occasioni sociali, professionali o amatoriali legate alla passione per il cibo.

Food.social Passione per il CiboAttraverso un sistema di geolocalizzazione, l’utente potrà individuare gli host più vicini e la loro offerta in termini di menù, prezzo e offerte speciali, oltre alle recensioni di altri ospiti che hanno già vissuto quell’esperienza. Sarà poi possibile prenotare e pagare direttamente tramite la piattaforma.
Il lancio ufficiale è avvenuto in Italia a Milano e la scelta non è stata casuale. Il capoluogo lombardo è una delle città più attive in Europa dal punto di vista gastronomico, con un pubblico attento e particolarmente ricettivo alle novità, specialmente quelle che riguardano il cibo.

La nuova startup food.social può essere considerata a ragione l’Airbnb del cibo. Il suo scopo è creare un luogo di incontro digitale per mettere in contatto professionisti e semplici appassionati, in cui il cibo è il protagonista indiscusso.

Ti è piaciuto l’articolo? Scopri i nostri partner, o leggi il nostro articolo precedente.