È stata ricostruita la sequenza del genoma del Caffè Arabica

È stata ricostruita la sequenza del genoma del Caffè Arabica

La scoperta del genoma favorirà in futuro la coltivazione del Caffè Arabica, minacciata dal cambiamento climatico.

È stata presentata la sequenza del genoma di Coffea arabica. A realizzare lo studio una partnership guidata da illycaffè e Lavazza in collaborazione con l’Istituto di genomica applicata, Iga Technology Services, Dna Analytica e le Università di Trieste, Udine, Padova e Verona.
“Considerato un unicum nel panorama della ricerca genetica – riporta l’Ansa -, il progetto di sequenziamento del genoma accelererà l’impegno della scienza a favore del futuro della coltivazione di caffè minacciata dal cambiamento climatico“.
La ricostruzione del genoma di Coffea arabica – spiegano i ricercatori – è messa a disposizione sul sito del World Coffee Research (organizzazione no-profit per la ricerca e lo sviluppo nel settore del caffè a livello internazionale).

Secondo l’International Coffee Organization (Ico) oggi il settore del caffè vale circa 160 miliardi di dollari all’anno e coinvolge oltre 25 milioni di famiglie di coltivatori a livello mondiale.
“Oltre a essere un virtuoso esempio di collaborazione tra il settore pubblico e quello privato – ha sottolineato il presidente di illycaffè Andrea Illy – questa ricerca genetica rappresenta anche un’importante iniziativa a sostegno dei coltivatori di caffè di tutto il mondo che stanno già affrontando i danni provocati dal cambiamento climatico”.
“Siamo orgogliosi – ha commentato invece il Vice Presidente del Gruppo Lavazza Giuseppe Lavazza – di aver contribuito a rivelare il Dna del caffè Arabica. I risultati di questo progetto evidenziano l’importanza di lavorare in ottica pre-competitiva”.

Scopri i prodotti Illy QUI.

Scopri i prodotti Lavazza QUI.

Ti è piaciuto l’articolo? Scopri i nostri partner, o leggi il nostro articolo precedente.

By |2018-10-07T13:29:51+00:00ottobre 7th, 2018|Categories: Ambiente, Bevande|Tags: , , , |0 Comments

About the Author:

Tutto quello che c'è da sapere sul mondo dell'alimentazione in unico posto, è Foodonomy.

Rispondi