Food safety e Food security: cosa sono e quali differenze

La sicurezza alimentare è senza alcun dubbio un tema di estrema attualità di cui sentiamo parlare quotidianamente, spesso generalizzando. Ma cosa s’intende nello specifico per sicurezza alimentare? Cosa sono Food safety e Food security? Quale la loro differenza?

Food safety e Food security: cosa sono e quali differenze

Prima di azzardare una definizione di sicurezza alimentare, è necessario scindere il concetto nelle sue due accezioni: una “sanitaria”, l’altra “economico sociale”.

Proprio da questa scissione del concetto di sicurezza alimentare, nascono due ulteriori concetti che risultano fondamentali per meglio comprendere il primo: la Food safety e la Food security.

Nel settore agroalimentare infatti, ogni qualvolta si accenna alla sicurezza alimentare, si fa riferimento a queste due categorie: tra loro diverse ma complementari.

Food safety e Food security : quali differenze?

La food safety è legata gli aspetti relativi alla sicurezza intesa come igiene e salubrità di un alimento. Si tratta, in sostanza, di quel complesso di norme poste a tutela della salute umana la cui base costituzionale va rintracciata nell’articolo 32 della Costituzione il quale tutela il diritto alla salute.

La food security, invece, è legata agli aspetti più etici (economici e sociali): trattasi, infatti, della possibilità universale di accesso ad una quantità di cibo sufficiente per condurre una vita dignitosa.

Come accennato sopra, i due concetti sono tra loro complementari e rappresentano due accezioni di sicurezza differenti: uno indica la sicurezza economico-sociale di disponibilità di approvvigionamenti alimentari (food security); l’altro invece indica la sicurezza igienico-sanitaria degli stessi (food safety).

Ti è piaciuto l’articolo? Scopri i nostri partner, o leggi le nostre ultime notizie.

Fonte: https://www.eliopalumbieri.it/food-security-e-food-safety-cosa-cambia/