NIO, chi è e perché sta rivoluzionando il mondo del bere

NIO, chi è e perché sta rivoluzionando il mondo del bere

NIO, che sta per Needs Ice Only, è perfetto per offrire cocktail di qualità con una soluzione veloce e senza barman professionisti.

NIO nasce da imprenditori italiani giovani e visionari che hanno deciso di stravolgere le abitudini di consumo degli alcolici rendendo facilmente accessibili cocktail già mixati che possano essere bevuti in ogni occasione.
Prepararsi da soli un cocktail è complesso e costoso ed è per questo che il consumo fino a oggi è stato confinato fuori dagli ambienti domestici o più inconsueti.
L’idea di NIO è di portare l’arte di un bartender esperto e i migliori spirits nelle mani del consumatore finale per ampliare i momenti di consumo dei cocktail. Basta avere un bicchiere pieno di ghiaccio, agitare la busta, versare il contenuto e ognuno può bersi il suo cocktail preferito.
NIO può diventare la soluzione per tutti gli operatori professionali che vogliono offrire cocktail originali e di alta qualità ai propri ospiti o clienti, superando le difficoltà, i costi e le inefficienze tipiche dell’allestimento di una postazione bar.

I cocktail sono perfetti per hotel, ristoranti, compagnie aeree, navi, catering, agenzie di eventi, wedding planner e in generale per tutte le aziende che possono personalizzare i NIO e trasformarlo in un regalo o uno strumento di marketing e comunicazione.
Il particolare packaging di NIO, oltre a essere personalizzabile nella grafica, elimina i problemi di sicurezza e scomodità dei classici contenitori in vetro. La skin, la parte esterna, è in carta patinata mentre i cocktail sono custoditi in uno speciale contenitore di polietilene certificato al fine di conservare il cocktail inalterato nel tempo. I due supporti sono comodamente separabili dopo l’utilizzo per smaltirli nel pieno rispetto dell’ambiente.
La soluzione perfetta per inserire nel menù una cocktail list di qualità, sia per l’aperitivo, sia come abbinamento ai piatti o per finire con classe un’ottima cena. Il tutto senza dover avere in staff né un barman né gli ingredienti necessari.

Ti è piaciuto l’articolo? Scopri i nostri partner, o leggi il nostro articolo precedente.

By |2018-09-17T08:59:48+00:00settembre 17th, 2018|Categories: Bevande, Ristoranti|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Tutto quello che c'è da sapere sul mondo dell'alimentazione in unico posto, è Foodonomy.

Rispondi