Liquorificio Alta Valle Camonica: liquori come fatti in casa, dal 1920

Alla scoperta del metodo di produzione del Liquorificio Alta Valle Camonica che dal 1920 offre prodotti di qualità, artigianali al 100%.

Liquorificio Alta Valle Camonica

Nel piccolo comune di Edolo, all’inizio dell’Alta Val Camonica, al confine delle province di Sondrio e di Brescia, si trova il Liquorificio Alta Valle Camonica. È qui che dal lontano 1920 la famiglia Tevini produce liquori, amari e grappe in maniera totalmente artigianale.
Per scoprire il segreto di un successo che va avanti da così tanti anni, percorriamo insieme il viaggio che, partendo dai monti lombardi, ci condurrà fino alle gustose bottiglie che possiamo tutt’oggi gustare.

Tutto parte dalla natura: infatti la prima fase consiste proprio nella selezione di pregiate erbe alpine, spezie e frutti, che costituiscono la materia prima da partire per arrivare al prodotto finale. Dopo la pesatura, viene realizzata in una botte una miscela di acqua e alcol, ad una gradazione di circa 60 gradi. Ogni elemento ha un ruolo fondamentale per un ottimo risultato: l’acqua serve per accelerare la macerazione, mentre l’alcol ha la funzione di conservare ed essiccare al meglio le varie erbe.

La filtrazione di un liquore

In queste botti il prodotto viene lasciato riposare in alcol o grappa per un periodo che va dai quindici ai trenta giorni, con tempi variabili a seconda del tipo di preparazione, e le erbe si lasciano depositare sul fondo della botte. Attraverso l’apertura della spina, il liquido è filtrato e messo in una seconda botte, mentre le erbe sono lavate e torchiate per estrarne aromi e sapori.

Il passo successivo consiste nella refrigerazione del liquore in un’apposita botte frigorifero, con l’obbiettivo di eliminare le impurità nella successiva filtrazione.

L’intero procedimento dura mediamente trenta giorni e, se il liquore passa i controlli di qualità, si conclude con l’imbottigliamento, il confezionamento e, infine, lo stoccaggio.

Dal 1920 a oggi alcuni sistemi di lavorazione sono cambiati, ma le ricette sono ancora quelle originali e si è mantenuta nel tempo l’esperienza maturata.

Bottiglie di Elixir Noreas

Tra la varietà di prodotti offerti dal Liquorificio Alta Valle Camonica, la punta di diamante è l’Elixir Noreas, un amaro dal gusto intenso e deciso, invecchiato da sei a dodici mesi. La ricetta di questo amaro è custodita da ben quattro generazioni! Era infatti il 1920 quando i fratelli Tevini nella casa della Contrada Collo Vione selezionarono quindici rare erbe del gruppo dell’Adamello e le misero a macerare a freddo in grossi tini in acqua e alcol. Tempo e lavorazioni manuali diedero poi vita a questo amaro, che venne chiamato Noreas dall’anagramma dei componenti della famiglia (Nora, Regina, Edoardo, Agostino, Severino).

Oggi, a cento anni di distanza, possiamo ancora gustarlo per un aperitivo o dopo pasto, liscio o con ghiaccio. È anche possibile preparare un gustoso sorbetto o creare un dissetante cocktail con Cola.

Ti è piaciuto l’articolo? Scopri i nostri partner, o leggi le nostre ultime notizie.