Inserrata: vino, arte e personalità

Coniugare arte e sapore, sempre nel rispetto della natura con coltivazioni biologiche, è la sfida della famiglia Dolfi con Inserrata.

Inserrata: vino, arte e personalità

Il Vino si “comunica” in molti modi. C’è chi spinge sul prodotto in sé, chi sui metodi di vinificazione, chi sull’etichetta… È un lavoro immenso e molto complesso perché, in un batter di ciglia, il prodotto che si sta scegliendo deve definire l’identità aziendale catturando l’attenzione del potenziale cliente.

E proprio in un batter di ciglia l’Azienda Agricola Inserrata mi ha sorpresa, presentandomi due GRANDI VINI che includono simultaneamente molti di questi aspetti.

Siamo a San Miniato in Toscana, la patria del Vino Rosso e dei grandi nomi insomma, dove non è facile farsi “notare”. Qui dal 1997 la Famiglia Dolfi coltiva con passione e dedizione le proprie terre ma fa anche molto di più: comunica egregiamente la propria filosofia.

Nonostante si sia voluta contenere “l’impronta familiare” dell’azienda, se osservo e degusto questi vini mi viene chiaro uno stile, insomma, si riconosce una spiccata personalità! Questa personalità deriva dalla passione di Mamma Marcella, di Papà Alessandro e di Gabriele, che nel 2016 hanno deciso di rimettersi in gioco rinnovando le strutture preesistenti e dando nuova vita ai propri vini.

FOCALIZZARE L’OBIETTIVO

Inserrata è da sempre un’azienda biologica.

Dal 1997 l’azienda ha iniziato a produrre in biologico olio extra vergine di oliva e confetture (solo parzialmente vino) ma l’attenzione e l’amore di Marcella e Alessandro verso l’ambiente e l’arte hanno permesso di mettere delle solide basi per quello che sarebbe stato poi, nel 2016, il grande progetto vitivinicolo in cui Gabriele, nato e cresciuto tra ulivi e viti, si è lanciato con tutta la passione tramandata dai genitori.

Una grande avventura in cui sono state coinvolte nuove figure fondamentali come l’enologo David Picci e l’artista Alexandria Coe che hanno dato quel “valore aggiunto”, quello “stile comunicativo” unico e rappresentativo.

Scelte importanti ed azzeccate, aggiungerei, che rispecchiano il carattere della famiglia Dolfi.

Inserrata

I VINI CHE HO DEGUSTATO

Se pensate ad un “Sangiovese” cosa vi viene in mente? Ve lo dico io: un ottimo vino Rosso!

Inusuale InserrataINUSUALE 2018 DI INSERRATA è un Sangiovese ma non un Sangiovese qualunque, è bianco!

Ora pensate alla meraviglia nel ricevere questa bottiglia! Prima di tutto l’etichetta: un’opera d’arte che rappresenta i due grandi occhi blu di mamma Marcella in un acquarello di colori puntellati: magnifica.

Il vino è stato davvero una sorpresa: cosa aspettarsi da un Sangiovese bianco? Profumi pieni prevalentemente fruttati tendenti all’agrumato con un pizzico di frutti rossi. È un vino morbido, sostenuto da una giusta freschezza e sapidità senza eccessi. In bocca si aprono nuovi sentori di erbaceo e speziatura che ne approfondiscono l’intensità; chiude un finale leggermente ammandorlato.

Vinificando in bianco le uve Sangiovese, la buona struttura si percepisce in un bicchiere denso e dai colori decisi. Inusuale è anche un vino che si presta bene a diversi abbinamenti con il cibo, dai formaggi freschi e stagionati alla carne bianca, ai piatti a base di pesce e a tutte le pietanze leggermente aromatiche che esaltano l’aspetto speziato del vino.

Intrigo InserrataINTRIGO DI INSERRATA è uno Chardonnay in purezza che si presenta egregiamente con il suo giallo paglierino dai riflessi verdolini. I profumi sono intensi e fruttati, richiamano la pesca, l’ananas ed i lamponi con l’aggiunta di un tocco minerale.

In bocca è caldo e abbastanza morbido, sostenuto da una buona freschezza e sapidità. Uno Chardonnay toscano armonico, con un carattere forte e deciso! Ottimo da abbinare a formaggi freschi, a pesce magro ed a carni bianche.

OLIO EVO: LA STORIA SI FA MODERNA

Inserrata è nata coltivando, in biologico, Ulivi nelle varietà Leccino, Moraiolo, Pendolino, Frantoio, Mignola e Coratina; ancora oggi la produzione di olio evo ha un valore fondamentale per l’azienda che proprio nel mese di marzo (2020) ha stipulato una partnership con Devoleum, una piattaforma che rende trasparente tutti i passaggi della filiera di olio evo creando uno storico attraverso la tecnologia blockchain. Questa realizzazione sarà disponibile dalla raccolta di ottobre 2020.

Potete acquistare i vini Inserrata sul sito di Winelivery (in esclusiva per voi uno sconto di 10€ sul vostro primo acquisto inserendo alla registrazione il codice SGVSEVX7) ma prima passate a curiosare sul loro sito.

Ti è piaciuto l’articolo? Scopri i nostri partner, o leggi le nostre ultime notizie.