In Gran Bretagna è arrivata la Sprite al lime e cetriolo

In Gran Bretagna è arrivata la Sprite al lime e cetriolo

Coca Cola ha pensato ad una nuova gamma di bevande da lanciare sul mercato britannico e la Sprite al cetriolo è la prima a comparire e a piacere.

Le aziende leader del settore food&bevarage sono sempre alla ricerca di novità, nuovi gusti, nuove combinazioni da proporre ai clienti che sono sempre più attenti, esigenti e pronti a sperimentare, ed ormai è prassi studiare prodotti ad hoc per un determinato paese basandosi sulle abitudini e tradizioni dei suoi abitanti.
Nel Regno Unito è stata lanciata da qualche mese una Sprite al lime e cetriolo e sui social network sono stati subito tanti i commenti positivi sulla nuova bevanda promossa dalla Coca Cola.
Si tratta di una bevanda senza zucchero, senza calorie, al sapore di lime e cetriolo con aromi 100% naturali e che dovrebbe avere il caratteristico gusto della Sprite. Rinfrescante per l’estate, la nuova Sprite mira ad allargare la già ampia offerta di soft drink presenti in Gran Bretagna.

La Sprite è riuscita ad utilizzare un ingrediente come il cetriolo, spesso bistrattato e tolto dai panini, utilizzato più nei centri benessere, perché povero di calorie e rinfrescante. Proprio grazie al gusto fresco del cetriolo, unito alla classica formula della Sprite ed a un design accattivante, Coca Cola ha cercato di rilanciare le proprie bevande nel Regno Unito.
Ma nel Regno Unito, oltre alla Sprite al lime e cetriolo, sono previsti prossimamente lanci di molti altri prodotti. Prima dell’estate potremmo vedere nei supermercati inglesi e non solo, nuovi prodotti come le granite alla Fanta e alla Coca Cola. Per il momento, per questi prodotti, non c’è ancora una data d’uscita in Italia.

Acquista la Sprite direttamente da QUI.

Ti è piaciuto l’articolo? Scopri i nostri partner, o leggi il nostro articolo precedente.

By |2018-09-10T23:13:11+00:00settembre 5th, 2018|Categories: Alimenti, Bevande|Tags: , , , |0 Comments

About the Author:

Tutto quello che c'è da sapere sul mondo dell'alimentazione in unico posto, è Foodonomy.

Rispondi