Azienda agricola Milonia: terra, grano, passione nel cuore della Basilicata

L’azienda agricola Milonia coltiva con passione grani antichi biologici nel cuore della Basilicata.

Azienda agricola Milonia: terra, grano, passione nel cuore della Basilicata

Terra. Grano. Passione.

Sono queste le tre parole che riassumono perfettamente l’impegno e le scelte portate avanti dall’Azienda agricola Milonia.

Ci troviamo a Montemilone, un piccolo borgo in provincia di Potenza, nel cuore del territorio lucano e a pochi passi dalla Puglia. È qui che Antonio Caputo, dopo studi in agronomia, ha dato vita all’Azienda agricola Milonia. L’obbiettivo di Antonio è quello di declinare l’amore per la propria terra mettendo a frutto l’esperienza decennale del panificio di famiglia per la creazione di prodotti la cui tracciabilità sia completa e segua i canoni dell’agricoltura biologica. L’intera filiera produttiva è certificata da Bioagricert, tra gli enti leader in Italia nella certificazione di produzioni agroalimentari biologiche e di qualità.

I grani locali

Il punto di partenza per Antonio è stata la selezione di grani antichi e locali, riscoperti anche grazie all’aiuto di nonno Luigi e degli anziani agricoltori del luogo. L’utilizzo di grani locali offre vantaggi sotto svariati aspetti. Dal punto di vista agronomico, i grani locali si prestano bene all’agricoltura biologica poiché necessitano di pochi trattamenti e sono in grado di competere con le infestanti. Nonostante le rese siano basse, i prodotti ottenuti hanno proprietà nutrizionali incredibili, con un’elevata quantità di minerali, polifenoli, vitamine e fibre. Inoltre l’impiego di varietà non largamente utilizzate a causa delle basse rese consente di preservare un patrimonio tradizionale che altrimenti andrebbe perso.

Azienda agricola Milonia: terra, grano, passione nel cuore della Basilicata 1

Per conservare la fertilità del suolo, vengono utilizzate rotazioni colturali brevi e specifiche, alternando ai grani antichi le leguminose che fissando l’azoto nel suolo contribuiscono a ristabilirne la fertilità. La passione che muove Antonio si nota anche dall’attenzione con cui descrive con accuratezza i grani che ha scelto, parlandone della storia e delle caratteristiche.

La filiera

L’impegno alla trasparenza si mostra anche nella completa tracciabilità del processo produttivo.

  • Produzione: i terreni vengono arati in estate ed all’inizio dell’autunno per prepararli al meglio per la semina, che avviene di solito a novembre. Viene poi eseguita la concimazione azotata organica e la strigliatura, quest’ultima per estirpare le infestanti senza l’utilizzo di diserbanti. A giugno, una volta completata la maturazione, avviene la raccolta.
  • Stoccaggio: i grani sono puliti e per evitare l’uso di insetticidi viene eseguito un trattamento di anidride carbonica, che consente la conservazione fino alla macinazione.
  • Molitura a pietra: questo tipo di molitura consente di ottenere farine semi-integrali che conservano tutte le parti del chicco, anche il germe, per un prodotto ricco di elementi nutritivi. Tutte le farine sono inoltre confezionate senza l’utilizzo di conservanti.

Nel diario della Milonia è possibile seguire passo passo gli aggiornamenti sulla raccolta e su quello che avviene in campo quasi in tempo reale.

Azienda agricola Milonia: terra, grano, passione nel cuore della Basilicata 2Questo duro lavoro porta alla produzione di diversi tipe di farine:

  • FRASSINETO: Originario del centro Italia, il Frassineto è uno dei grani teneri antichi maggiormente coltivati in passato dagli agricoltori montemilonesi, dai quali è ricordato come “Frasnès”. La farina ricavata dal Frassineto ha un colore beige intenso, ideale per la produzione di pane casereccio e altri lievitati ai quali dona un profumo intenso ed un gusto deciso.
  • MAIORCA: E’ una varietà di grano tenero antico di origini siciliane, diffusa in tutto Meridione nei primi anni del ‘900. Il termine “Maijòrc” è tutt’ora usato nel dialetto montemilonese per indicare il grano tenero. La farina è di colore chiaro, ideale per la produzione di pasticceria secca e dolci. Dal gusto delicato e caratteristico ha sfumature di frutta secca tostata e note leggere di caramello.
  • SARAGOLLA LUCANA: La Saragolla è il grano duro lucano per eccellenza, discendente da un grano proveniente dal medio-oriente, il Khorosan. Nutriente, salutare e dal basso contenuto di glutine, questa farina semi-integrale è l’ideale per pane casereccio profumato e fragrante e per pasta di gran duro dal sapore intenso.
  • FORENZA: Equilibrio, armonia e intensità sono le caratteristiche di questa varietà di farro spelta originario della Basilicata. Il farro spelta Forenza, dall’alto contenuto di fibre e basso apporto calorico, ben si adatta alla produzione di lievitati vari a cui dona un gusto raffinato ed esclusivo.

Tutti i prodotti dell’azienda Milonia sono acquistabili direttamente dal sito.

Ti è piaciuto l’articolo? Scopri i nostri partner, o leggi le nostre ultime notizie.