A Utrecht le api si muovono con gli autobus!

Le fermate dei bus sono state attrezzate per le api con pannelli fotovoltaici, luci a led, sedili in bambù e un tetto verde, con erba, fiori e piante succulente.

Utrecht api biodiversità

Le nuove fermate dell’autobus a Utrecht, in Olanda, sono state pensate per ospitare le api e salvaguardare la biodiversità tramite l’installazione di tetti verdi e colorati, con piante ed erbe selvatiche.

Sono 358 le specie di api in Olanda, ma quasi tutte sono in via di estinzione, e della loro importanza per il benessere dell’intero Pianeta se ne sente spesso parlare: la biodiversità si regge sul sistema dell’impollinazione, e l’estinzione delle api arrecherebbe danni irreparabili all’ambiente.

Per questo continuano i progetti a sostegno delle api. Utrecht scende in campo con un progetto di tutto rispetto, che trasforma 300 fermate dell’autobus in piccoli luoghi verdi con piante e fiori di ogni tipo adatti per ospitare le api. Queste nuove aree verdi saranno gestite da dipendenti comunali che gireranno di aiuola in aiuola con mezzi elettrici.

Utrecht api fermate autobus

L’installazione di questi tetti verdi è un’iniziativa del consiglio di Utrecht insieme a Clear Channel, che ha messo a disposizione le fermate, ed è stata pensata per promuovere la biodiversità della città, ma anche per catturare le polveri sottili e conservare meglio l’acqua piovana.

Principalmente composti da piante Sedum (piante xerofile della famiglia delle Crassulaceae), i tetti verdi richiedono poca acqua e soprattutto poca manutenzione. A fornire la luce sono dei led a risparmio energetico alimentati da mulini a vento, oltre ai pannelli solari disponibili in 96 delle fermate totali, tutte caratterizzate da panchine di bambù, uno dei materiali più ecologici del momento.

Ti è piaciuto l’articolo? Scopri i nostri partner, o leggi le nostre ultime notizie.