Turismo enogastronomico con gli esperti del gusto, arriva la start-up “Italia Delight”

La piattaforma, rivolta al B2C e al B2B, offre esperienze autentiche con i migliori professionisti italiani dell’enogastronomia e del turismo.

Turismo enogastronomico con gli esperti del gusto, arriva la start-up “Italia Delight”

Diventare il punto di riferimento per la digitalizzazione dei professionisti dell’enogastronomia e del turismo questo l’obiettivo di Italia Delight, start-up specializzata nella valorizzazione e digitalizzazione del turismo enogastronomico italiano. La piattaforma si rivolge agli Esperti del gusto – contadini, cuochi, vignaioli, sommelier, guide turistiche, agenzie di viaggi… – che, attraverso la tecnologia del sito, definiscono autonomamente le esperienze offerte e gestiscono le richieste di esperienze su misura.

Italia Delight è la piattaforma che permette ai viaggiatori di scoprire e prenotare con facilità e senza intermediari le migliori esperienze enogastronomiche e consente ai professionisti di ampliare la propria attività turistica, accedere al mercato online e ottimizzare, grazie alla tecnologia, il processo di vendita e gestione delle esperienze.

“Vogliamo valorizzare l’Italia e far conoscere l’enorme potenzialità del turismo enogastronomico, strettamente legato a tradizioni locali, antiche e variegate. La nostra strategia digitale predilige lo storytelling del viaggio, del territorio e dei produttori, facendo della disintermediazione il nostro cavallo di battaglia.”

Turismo enogastronomico con gli esperti del gusto, arriva la start-up “Italia Delight” 1

Aldo Giuliani, CEO Italia Delight evidenzia che l’enogastronomia è percepita a livello internazionale come uno strumento privilegiato per la conoscenza della cultura locale e come esperienza da condividere. Le attività turistiche legate a vino e cibo condizionano la scelta di una destinazione. Il mercato è in forte espansione: in Italia nel 2017 le presenze motivate dal turismo enogastronomico sono state oltre 110 milioni, il doppio rispetto al 2016, e la loro spesa ha superato i 12 miliardi. Nel 2018, i turisti enogastronomici sono arrivati al 45% dei turisti totali (+48% rispetto al 2017).

Come funziona Italia Delight?

Il marketplace è costruito su un sito user-friendly che permette un processo di acquisto rapido e sicuro. Tutte le esperienze, i tour e le attività sono suddivise per destinazioni, categorie e servizi, per cui il cliente può completare la prenotazione in maniera autonoma ricevendo tutte le informazioni necessarie.

E’ possibile prenotare anche esperienze di più giorni o esperienze “ibride”, che coniugano enogastronomia ed altre attività del territorio. In questo modo il cliente può scoprire luoghi potenzialmente non ancora noti e vivere un’esperienza centrata sui propri gusti e interessi.

Una piattaforma digitale sempre vicina al cliente

“Non ci limitiamo a proporre esperienze standardizzate – conclude Aldo – ma consentiamo al cliente di richiedere esperienze su misura per il proprio viaggio: date, trasporto, servizi di traduzione, pasti o pernottamenti extra.”

L’offerta di un servizio personalizzato, però, richiede che l’esperienza sul sito venga umanizzata.Turismo enogastronomico con gli esperti del gusto, arriva la start-up “Italia Delight” 2

Al fine di migliorare questo aspetto l’azienda sta sviluppando un network per la creazione di servizi di viaggio interamente personalizzati, coinvolgendo agenzie di viaggio, tour operator, hotel, guide turistiche e servizi per la mobilità.

L’obiettivo nel medio e lungo termine è offrire al viaggiatore un’esperienza di viaggio a 360 gradi.

In esclusiva per voi uno sconto del 10% sull’acquisto di qualsiasi esperienza inserendo il codice FOODONOMY-10.

Ti è piaciuto l’articolo? Scopri i nostri partner, o leggi le nostre ultime notizie.