Si aggiudica il Grand Effie Award la campagna “Nutella Gemella”

Dalla definizione strategica alla messa in opera fino alla misurazione dei risultati: il premio mette in luce l’eccellenza delle campagne di marketing italiane aprendo le porte all’internazionalità.

Si aggiudica il Grand Effie Award la campagna "Nutella-Gemella"

Si è tenuta martedì 13 ottobre alla presenza dei pochi ospiti consentiti dalle norme di sicurezza e trasmessa in diretta streaming su YouTube, la cerimonia di premiazione del Premio Effie® Italia giunto alla sua seconda edizione, portato in Italia dall’azione congiunta di UNA, Aziende della Comunicazione Unite, e UPA, l’Associazione che riunisce i più importanti investitori italiani in pubblicità e comunicazione. Un evento importante, sostenuto come main sponsor da Google e Nielsen, che ha visto salire sul podio le campagne che si sono distinte per l’efficacia dei risultati di marketing e delle performance della comunicazione.

Nonostante il momento reso complesso dall’emergenza, la seconda edizione italiana ha registrato un riscontro importante in termini di adesioni anche grazie alle tante novità introdotte quest’anno come l’introduzione della valutazione delle campagne video digitali, delle iniziative di PR e del Branded Entertainment, registrando un incremento delle adesioni del 50% rispetto all’anno precedente.

A conferire valore aggiunto al premio tre giurie di 70 esperti del settore, in rappresentanza per metà del mondo aziendale e delle agenzie in tutte le sue declinazioni – dalle agenzie media, creative, PR e dedicate alla promozione e agli eventi – e presieduta da Assunta Timpone, Media Director di L’Oréal Italia.

Secondo il modello internazionale, le campagne sono state valutate secondo quattro differenti aspetti, ognuno con un peso specifico, a partire dalla definizione degli obiettivi, alla strategia, all’esecuzione sia creativa che applicativa fino ad arrivare al criterio più importante dei risultati ottenuti. A guidare l’assegnazione degli award i severi principi internazionali del premio e un processo di valutazione particolarmente selettivo che consentiranno ai vincitori di guadagnare punteggio sull’Effie Index mondiale e a garantirsi la partecipazione alle edizioni internazionali come Effie Europe e Best of the Best Worldwide.

A completare il quadro, l’assegnazione del Grand Effie alla campagna Nutella Gemella, firmata da Ogilvy Italia.

“L’efficacia è la nuova valuta della comunicazione e del marketing, in particolare in periodi come questi in cui le possibilità di investimento sono più limitate. Credo sia per questo che, in controtendenza rispetto ad altri premi, le iscrizioni agli Effie sono in crescita. Abbiamo fortemente voluto portare in Italia questo premio, e vedere il suo valore salire così velocemente ci gratifica molto” dichiara Emanuele Nenna, Presidente UNA. “Lavorare a quattro mani con UPA è una delle ragioni del successo: il mercato si sente rappresentato e correttamente valorizzato. Inoltre, il circuito internazionale di Effie garantisce una vetrina in cui mettere in mostra le capacità italiane, ancora troppo spesso lontane dai riflettori. Una buona seconda edizione dell’award è la miglior premessa perché l’edizione 2021, a cui stiamo già lavorando, sia quella della consacrazione”.

“Il mondo della comunicazione è in continua trasformazione – afferma Lorenzo Sassoli de Bianchi, Presidente di UPA – accelerata dall’evoluzione della tecnologia e dai cambiamenti nelle attitudini dei consumatori. Anche in una fase complessa come quella che stiamo vivendo, la pubblicità è una leva fondamentale per la crescita, per l’identità di marca, per gli obiettivi commerciali delle nostre aziende. Effie, che giunge alla sua seconda edizione italiana superando i non pochi ostacoli causati dall’emergenza sanitaria, è un’ottima palestra per misurare l’efficacia della comunicazione. La partnership con UNA ci ha permesso, grazie a un’accurata valutazione dei progetti, di selezionare le migliori campagne, esempi concreti di eccellente creatività orientata ai risultati e al mercato”.

Ti è piaciuto l’articolo? Scopri i nostri partner, o leggi le nostre ultime notizie.