Site icon Foodonomy

Vi.Ta. – Vino & Tartufi la fiera di Ovada torna il 20 novembre

Vi.Ta. - Vino & Tartufi la fiera di Ovada torna il 20 novembre

Vi.Ta. – Vino & Tartufi la fiera di Ovada torna il 20 novembre

Domenica 20 novembre ad Ovada torna la fiera Vi.Ta. – Vino & Tartufi, protagonisti il Dolcetto di Ovada e il Tartufo Bianco.

Vi.Ta. - Vino & Tartufi la fiera di Ovada torna il 20 novembre

Andrà in scena domenica 20 novembre Vi.Ta. – Ovada Vino & Tartufi, la fiera, organizzata dalla Pro Loco di Ovada con il supporto organizzativo di Alexala, dell’Enoteca Regionale di Ovada e del Monferrato e il contributo del Comune di Ovada.

La rassegna, che quest’anno avrà il sottotitolo “Tutta un’altra vita”, sarà dedicata al meglio dell’enogastronomia locale, e in particolare a due prodotti fortemente rappresentativi del Gran Monferrato Ovadese: il Dolcetto di Ovada e il Tartufo Bianco.

La fiera coinvolgerà l’intero centro di Ovada, con due differenti percorsi: uno dedicato ai tartufi (piazza Matteotti, loggia San Sebastiano, piazza Cereseto) e l’altro dedicato al vino (via San Paolo, via Cairoli). Ai tre ingressi dell’evento i visitatori potranno ricevere il proprio bicchiere con cui degustare tutti i vini direttamente dai produttori, e una mappa per girare comodamente all’interno degli spazi allestiti. Vini che saranno protagonisti che in versione “al naturale” presso la zona delle Aie con l’iniziativa “Naturali in piazza”, approfondimenti e degustazioni dedicati a questi vini.

Un’area sarà poi dedicata ai bambini, con uno spazio di animazione allestito all’interno del cortile della scuola di musica e una zona gonfiabili in piazza Garibaldi.

Non mancheranno ovviamente le premiazioni per i tartufai, che con il loro prezioso lavoro tengono alto il nome di queste zone e dei loro eccellenti prodotti, accompagnati dai loro fedelissimi amici a quattro zampe.

Vi.Ta. – Vino & Tartufi sarà dunque una grande festa di territorio che porterà per le vie e le piazza di Ovada i migliori produttori di vino e le materie prime locali, portate in fiera direttamente dai produttori agricoli.

I prodotti agricoli del territorio avranno un mercato dedicato in via Torino, grazie alla collaborazione con le Associazioni di Categoria CIA, Coldiretti e Confagricoltura con rappresentanze provenienti dall’Alessandrino e da tutto il Piemonte, e ampio spazio verrà dato anche alle produzioni di eccellenza provenienti dalla Liguria, che porteranno il meglio delle loro realtà in piazza Assunta, ribattezzata per l’occasione piazza Liguria.

Ci saranno anche tre aree dedicate al cibo, una zona di street food (in piazza Garibaldi), con eccellenze locali da gustare passeggiando per le vie di Ovada, la seconda gestita direttamente dalla Corte dei Contadini e dedicata alle prelibatezze a chilometro zero e novità di quest’anno un vero e proprio “polo dolciario” in Piazza Mazzini con sfiziosità e golosità a base tartufo e non solo.

Spazio, anche quest’anno, alla promozione turistica della Città con visite guidate durante tutto il giorno alla scoperta degli angoli più suggestivi di Ovada e con un punto di divulgazione delle bellezze locali presso il container della Regione Piemonte, posto in Piazza Matteotti, curato direttamente dal Consorzio Gran Monferrato.

Come primo atto della mia Presidenza e del nuovo consiglio”, dichiara Lina Turco neo presidente della Pro loco di Ovada, “abbiamo deciso di dedicarci con entusiasmo alla organizzazione di questa festa. Vino e Tartufi è fondamentale per il mio ente e sono convinta che quest’anno, alla luce delle tante novità che presentiamo, abbiamo colto nel segno cioè mettere in vetrina tutto il meglio che Ovada sa offrire e raccontare”.

“L’Enoteca Regionale di Ovada e del Monferrato”, commenta il Presidente Mario Arosio , “Crede molto in Vi.Ta. abbiamo lavorato duramente per ridisegnare questo evento e crediamo di esserci riusciti, è un’occasione importante per la Città di aprirsi svelando il suo lato migliore e i suoi gusti di eccellenza, una giornata da non perdere”.

“Siamo sempre molto felici di raccontare ai turisti le eccellenze del nostro territorio”, spiega il Presidente di Alexala Roberto Cava, “Vino e tartufi è esattamente un’occasione di questo tipo: un momento che ci permette di mettere in mostra le nostre eccellenze e i produttori che le realizzano. Ma non soltanto: si tratta anche di una grande festa collettiva, un momento di celebrazione dell’autunno, stagione meravigliosa per tutta la Provincia”.

“L’evento quest’anno sarà sostenuto da molte attività commerciali, ristoranti e locali oltre ad un pool di aziende che credono fortemente nel progetto di crescita di Vi.Ta., progetto che vuole trasformare questa manifestazione in fiera Regionale e poi Nazionale. Crescere significa promuovere un territorio dove queste attività sono nate, cresciute e con la loro attività quotidiana contribuiscono ad aumentarne il valore e lo sviluppo.” – Sara Olivieri e Angelo Priolo, consiglieri comunali.

“Condivisione, passione e eccellenza sono queste le tre parole chiave che descrivono, in modo preciso, Vi.Ta. siamo riusciti a condensare tutto il meglio di Ovada in una giornata, in ogni via. Animeremo tutto il centro storico, sarà un momento di festa ed anche di consapevolezza dell’orgoglio di appartenere ad un territorio di assoluto valore. Così l’Assessore al turismo di Ovada Marco Lanza.

Per informazioni: http://www.prolocoovada.it

Ti è piaciuto l’articolo? Scopri i nostri partner, o leggi le nostre ultime notizie.

SEGUICI SUI SOCIAL!

Exit mobile version